Monthly Archives: marzo 2009

In Risaia, da un’argine all’altro.

Il livello di sommersione della risaia va regolato in funzione del momento e delle operazioni da svolgere. Gestire l’acqua è un’operazione complessa che richiede molto tempo, soprattutto in Baraggia, dove a causa del dislivello il numero di risaie è notevole. E’ proprio per risparmiare tempo che spesso si attraversano le risaie, come si può vedere nel video.

Vita dei Campi: Livellando.

Livella

livella-26mar09.JPG
livella-26mar09_2.JPG
livella-26mar09_3.JPG

Vita dei Campi: frammenti video. Il rombo del Nove e ottanta e le sue 26 primavere.

Il rombo del Fiat 980 DT (nove e ottanta) lo riconoscerei ad occhi chiusi in qualsiasi situazione. Classe 1984 è alla sua 26° stagione, sempre da protagonista.

Sole e Vento.

risaie23mar09.JPG
risaie23mar09_2.JPG
risaie23mar09_3.JPG

Sommersione.

sommersione-21mar09.JPG
sommersione-21mar09_2.JPG
sommersione-21mar09_3.JPG
sommersione-21mar09_4.JPG
sommersione-21mar09_5.JPG
Proprio nel primo giorno di primavera (giornata peraltro caratterizzata da un leggero vento gelido) abbiamo iniziato la sommersione delle nostre risaie.

La preparazione del terreno ed il Fiat 980 DT (decisamente vintage ma extremamente performante)

lavori_risaia_16mar09_5.JPG
In questi giorni in risaia si lavora intensamente. Le operazioni di preparazione del terreno procedono senza sosta. La situazione del terreno in questo momento ci consente esclusivamente di erpicare, c’è ancora troppa umidità nel terreno per poter pensare di livellare.
lavori_risaia_16mar09_4.JPG
Procediamo quindi con l’erpicatura, non prima di aver fertilizzato adeguatamente i terreni. La fertilità del suolo coltivato è molto importante, condiziona l’aspetto produttivo sia dal punto di vista quantitativo che qualitativo.
lavori_risaia_16mar09_7.JPG
lavori_risaia_16mar09_3.JPG
Al lavoro anche il nostro Fiat 980 DT, con gomme posteriori larghe 80 cm, un trattore che risale agli anni 80 ed ha quasi 7000 ore. Una macchina solo apparentemente obsoleta ed ancora performante.
lavori_risaia_16mar09.JPG
lavori_risaia_16mar09_2.JPG
lavori_risaia_16mar09_6.JPG

Golosaria al castello di Moncucco Torinese.

Oggi e domani saremo al Castello di Mocucco Torinese con un nostro spazio di esposizione e vendita, per Golosaria. Dopo Vignale Monferrato, un’altre opportunità per incontrare i molti artigiani del gusto radunati attorno al Club di Papillon.

Dalle risaie di Baraggia al prato del Meazza. Il 7 luglio per il concerto degli U2.

bono_21lug2005.JPG
Abbiamo un feeling speciale non solo per il riso ma anche per l’erba di San Siro, che torneremo a calpestare il 7 luglio prossimo, possibilmente nelle immediate vicinanze del palco (vedi foto, 2005 vertigo tour). Siamo cresciuti con la musica stupenda degli U2 e i loro concerti ci hanno sempre dato una carica incredibile (questo sarà il 5°).
Aggiornamento 20marzo 2009: La ragione di questo post sta nell’acquisizione dei biglietti per il concerto, quest’anno semplice grazie all’iscrizione a u2.com e la relativa prelazione (sia io che Matteo siamo iscritti). Ieri abbiamo replicato e quindi saremo presenti anche al secondo concerto del Meazza, l’8 luglio e sempre sul prato, vicino al palco. Siamo certi sarà una doppietta incredibile.
Quanto alla foto, lo sappiamo, non avremo dovuto scattarla, ma con Bono così vicino…

Golosaria

null
Torna Golosaria. Domani e domenica saremo a Palazzo Callori di Vignale Monferrato con il Club di Papillon e molti artigiani del gusto.

La Fiera in Campo 2009.

fiera-in-campo-09_2.JPG
fiera-in-campo-09.JPG
fiera-in-campo-09_6.JPG
La 32° Fiera in Campo organizzata da Anga Vercelli è sempre uno dei momenti più vivi della risicoltura piemontese. Le prove in campo rappresentano sempre un’opportunità unica per testare i numerosi macchinari e le attrezzature che vengono proposte al nostro settore. Ho visto per la prima volta i trattori giapponesi Kubota, l’aratro ER.MO che mi ricorda molto l’infanzia (ne avevamo uno grande da Mais, era il mio preferito), aratri e ripuntatori Lemken e tanto altro. Emozionanti sono sempre le vecchie trattrici, che hanno fatto la storia dell’agricoltura. Complimenti ad Anga Vercelli, soprattutto al direttivo, proprio perchè faccio parte di quest’associazione so quanto è stato il loro impegno. La fiera è stata bellissima e per tutta la sua durata è stata servita l’autentica Panissa Vercellese preparata anche con il nostro riso Carnaroli DOP RBbv e con quello degli altri ragazzi di ANGA.
fiera-in-campo-09_7.JPG
fiera-in-campo-09_4.JPG
fiera-in-campo-09_3.JPG
fiera-in-campo-09_5.JPG
Arriverà un nuovo trattore nella nostra azienda e sarà di uno dei marchi presenti in queste foto, quale?