Monthly Archives: gennaio 2012

Neve.

Continue reading

Panissa di riso Vialone nano

Sono in molti a chiedersi quale sia il riso più indicato per la Panissa Vercellese. In realtà la panissa è un piatto talmente straordinario che se preparato da mani esperte riesce bene con qualsiasi varietà di riso della tradizione italiana. Il risultato non sarà mai lo stesso, la panissa esalta le diverse caratteristiche dei risi, tant’è che il Vialone Nano sembra fatto su misura per questo risotto.

Continue reading

Nebbia e gelo in Baraggia.

Nebbia e gelo con punte oltre i – 7° C. Tre giorni di grande freddo in cui il termometro non ha praticamente mai oltrepassato lo zero, con la galaverna che ha reso il paesaggio incantevole.

Continue reading

Risotto bollicine, porri e toma biellese.

Eccellente risotto ai porri preparato con bollicine metodo classico (Erbaluce cuvée tradizione Orsolani) e mantecato con toma biellese (perfetta per questo piatto anche la toma d’Oropa). Come guarnitura anelli di porro scottati in padella.

Continue reading

Vista aerea da nord.

Lo spettacolo che la luna ci ha offerto questa mattina mentre si nascondeva dietro la morena laterale destra.

Spettacolare tramonto di luna questa mattina alle ore 8,00 circa. La Luna nel suo calare è andata nel giro di pochi minuti a nascondersi dietro le montagne dellla Val Sacra (sulla sinistra Punta Quinseina – 2.344m e Punta di Verzel – 2.406m ) che in epoca glaciale costituivano la morena laterale destra dell’anfiteatro morenico di Ivrea.

Continue reading

Il primo risotto dell’anno: Risotto al Pagadebit di Romagna con rucola e Squacquerone

Il Pagadebit di Romagna è un vino che ci piace tantissimo, per la sua storia e perchè è fatto quasi totalmente di uva Bombino Bianco. Con il nostro riso Carnaroli ne è nato un risotto fresco e delicato abbinato a parte  con rucola e formaggio Squacquerone.

Continue reading

Veduta Aerea con la Serra Morenica di Ivrea sullo sfondo