Risotto ai frutti di mare con Mazzancolle. Petite Arvine Les Cretes.

risotto-frutti-di-mare_26giu08_2.JPG
risotto-frutti-di-mare_26giu08_5.JPG
risotto-frutti-di-mare_26giu08_6.JPG
E’ il risotto con cui abbiamo salutato l’arrivo dell’estate nel giorno del solstizio. Uno strepitoso risotto ai frutti di mare abbinato ad un vino autoctono valdostano di grande personalità, il Petite Arvine di Les Cretes.
risotto-frutti-di-mare_26giu08.JPG
Per la preparazione abbiamo utilizzato il nostro riso Carnaroli di Baraggia DOP, coltivato nel campo “marcita”, una selezione che ci sta dando grandi soddisfazioni. Raffinato il 30 maggio scorso dopo più di 8 mesi di stagionatura, presenta eccellenti caratteristiche organolettiche che lo rendono sapido, consistente e con un granello grande che cresce notevolmente durante la preparazione che può essere protratta fino alla completa cottura del chicco (particolare che giova notevolmente all’armonia del risotto).
risotto-frutti-di-mare_26giu08_4.JPG
Due ore di preparazione per questo risotto, il più delle quali trascorse per la pulizia e la preparazione del pesce (sgusciatura di gamberi e mazzancolle e pulizia di calamari e cozze). Molto tempo ma ne è valsa assolutamente la pena, era la giornata più lunga dell’anno e noi abbiamo gustato questo strepitoso risotto alle 21,00 con davanti agli occhi il verde delle nostre risaie.
risotto-frutti-di-mare_26giu08_3.JPG
La ricetta è abbastanza semplice, il solito soffritto di cipolla su olio extra vergine di oliva (Nuovo mosto Sommariva), la tostatura del riso Carnaroli di Baraggia DOP e l’aggiunta di vino bianco (Erbaluce di caluso) lasciato poi sfumare. La cottura con l’aggiunta progressiva del brodo (leggero di verdure) e del sugo di cottura delle cozze, preparate a parte. La mantecatura finale con il sugo di cottura delle mazzancole, scottate leggermente in padella su olio extra vergine e aglio. Molluschi e crostacei sono stati aggiunti durante la cottura, le cozze private delle valve, prima della mantecatura. Sul piatto una coda di Mazzancolla saltata in padella.
risotto-frutti-di-mare_26giu08_7.JPG
L’abbinamento armonico, piacevole, fresco e gratificante. Un vino importante per un grande risotto.

7 Responses to Risotto ai frutti di mare con Mazzancolle. Petite Arvine Les Cretes.

  1. Luca Ripellino

    Il vino è straordinario, adoro i bianchi valdostani… E i frutti mare erano sempre della pescheria di Viverone? DEvo andarci al più presto, s eriesco già domani pomeriggio faccio un salto! Ciao

  2. A breve vedrete il video…

  3. Esatto Luca, frutti di mare della pescheria di Viverone di cui ti avevo parlato.

  4. Domenica sera grande risotto al parmigiano 36 mesi e tartufo nero molisano. Eri virtualmente presente in mezzo a noi!

  5. Bene Tommaso, con che vino l’avete abbinato?

  6. Pingback: Un risotto per l’estate | A Ruota Libera

  7. Pingback: Un risotto ai frutti di mare degno di nota. » La Cambusa dei Corsari

Lascia un Commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <strike> <strong>