Risotto di mare. Cinqueterre Forlini Cappellini

risotto-frutti-di-mare-ago08.JPG
risotto-frutti-di-mare-ago08_4.JPG
risotto-frutti-di-mare-ago08_5.JPG
Sapore decisamente estivo per questo risotto di mare abbinato ad un vino estremo che come pochi altri porta in tavola la freschezza del mare, il Cinqueterre di Forlini Cappellini, proveniente da uno degli angoli più incantevoli della Liguria, da cui prende anche il nome.
risotto-frutti-di-mare-ago08_2.JPG
La preparazione è complessa e articolata, si prepara un classico soffritto di cipolla su olio extra vergine di oliva, si tosta il riso Carnaroli e si bagna con il cinqueterre, portando poi il risotto a cottura aggiungendo progressivamente brodo (leggero di verdure e di cottura dei molluschi bivalvi). A parte si fanno aprire cozze e vongole, su olio e aglio; il brodo ottenuto si utilizza per le ultime fasi di cottura del risotto. In un altro tegame si prepara il sugo di mare con seppie, calamari e gamberi (cottura in padella con soffritto di cipolla, prima calamari e seppioline e successivamente i gamberi, con spolverata finale di aglio e prezzemolo) che verrà utilizzato per la mantecatura. Si impiatta disponendo cozze e vongole sopra e a lato del risotto.
risotto-frutti-di-mare-ago08_3.JPG

Lascia un Commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <strike> <strong>