Tag Archives: Riso Zaccaria

Quanti risi…

Qunto ci piace il riso… Spesso sento dire che in Italia abbiamo troppe varietà di riso, è abominevole. La bellezza e la forza del riso italiano sta nella sua moltitudine di varietà. Oggi in assortimento abbiamo ben 13 tipologie di riso, tutte completamente autoprodotte, dalla risaia al pacchetto finito. Sono tante, tanti direbbero troppe ma a noi piacciono tutte moltissimo. A ottobre saranno 14 e l’ultimo arrivato aggiungerà un tocco di storia e di sapore centenario in più a quel patrimonio di cultura, tradizione e innovazione con cui lavoriamo tutti i giorni.

 

Quanto sei bella Luna.

Alcune immagini di prima mattina impreziosite dalla presenza della luna piena. Continue reading

Cibus 2012.

Cinque giorni intensi e circa 2000 km percorsi. Tanti amici incontrati e molte nuove opportunità.  Il bilancio di Cibus 2012 si chiude per noi positivamente anche se non è stato semplice sottrarre quasi una settimana al lavoro in azienda in un periodo come questo in cui non abbiamo ancora ultimato le semine. Continue reading

Vista aerea da nord.

Continue reading

Riso Carnaroli Zaccaria, la nuova scatola.

Risotto al Nero d’Avola e la sua riduzione. Nero d’Avola Feudo Disisa

Risotto al nero d'avola e riduzione 28giu2009_3
Risotto al nero d'avola e riduzione 28giu2009_2
Risotto al nero d'avola e riduzione 28giu2009_4
Un risotto incredibile, preparato con Nero d’Avola, mantecato con Parmigiano Reggiano 36 mesi e guarnito con la riduzione dello stesso vino.
Continue reading

Riso Arborio

riso-arborio-19feb09.jpg
Riso Arborio, il lotto n° 4 del 19 febbraio 2009

Vogue Nippon, novembre 2008

Vogue Nippon di novembre 2008, spazio ai nostri risotti. Nella pagina a fianco, Andrea Zanin.
vogue-nippon-nov08_2.jpg
vogue-nippon-nov08_3.jpg
vogue-nippon-nov08_4.jpg

A Roma, il Risotto Day all’Open Colonna.

risotto-day-17gen09.JPG
risotto-day-17gen09_9.JPG
risotto-day-17gen09_11.JPG
Ricorderemo a lungo la bella giornata trascorsa a Roma in occasione del Risotto day, per l’evento organizzato da Stefano Bonilli. Siamo partiti al gelo (- 5° in Baraggia) e ci siamo ritrovati a Roma in una splendida e calda giornata che abbiamo trascorso per buona parte all’Open Colonna, Continue reading

Risotto Day. Risotto alla Milanese.

risotto-alla-milanese-17gen09.JPG
risotto-alla-milanese-17gen09_3.JPG
risotto-alla-milanese-17gen09_5.JPG
Il risotto alla Milanese, oggi è la sua giornata. Si prepara soffriggendo su burro un po’ di cipolla e di midollo osseo di vitello; si tosta il riso (Carnaroli di Baraggia DOP); si aggiunge vino bianco (Roero Arneis) e si lascia sfumare; si aggiunge progressivamente il brodo fino a cottura; si manteca con un po’ di burro e Grana Padano; si accompagna con vino rosso (Barbera d’Asti). Continue reading

Risotto Day

null
Sabato 17 gennaio 2009 ricorre la giornata internazionale della cucina italiana, promossa da GVCI.
Il protagonista della giornata sarà il risotto alla milanese, cucinato in tutto il mondo dai cuochi italiani.
Noi saremo a Roma all’Open Colonna per il Risotto Day organizzato da Stefano Bonilli, per un’evento che si annuncia entusiasmante. A Roma ci sarà il nostro riso e tutta l’esperienza e la classe della grande ristorazione italiana. Su Papero Giallo si può percepire in pieno la dimensione e lo spessore dell’evento che si terrà all’Open Colonna.
Complimenti a Stefano Bonilli, è stato un mito (leggi Facebook).
La giornata siamo certi sarà memorabile ed anche emozionante perché per noi il risotto è soprattutto emozione.
A Roma con noi anche l’amico Liborio.

La foto è tratta da Papero Giallo ed è di Sigrid Verbert.

Risotto al radicchio rosso di Treviso su cialda di Grana Padano. Colli di Conegliano Croder Astoria.

risotto-radicchio-rosso-croder-nov08_4.JPG
risotto-radicchio-rosso-croder-nov08.JPG
risotto-radicchio-rosso-croder-nov08_5.JPG
E’ sempre uno dei risotti più straordinari quello con il radicchio rosso di Treviso, in questo caso impreziosito da una cialda di Grana Padano e dall’abbinamento con Croder Astoria. Continue reading

Risotto al Castelmagno con riduzione di Barolo. Barolo Cannubi Boschis Virna Borgogno.

risotto-castelmagno-riduzione-barolo-ago08_2.JPG
risotto-castelmagno-riduzione-barolo-ago08_4.JPG
risotto-castelmagno-riduzione-barolo-ago08_5.JPG
Grande risotto piemontese che unisce tre eccellenze che possiamo tranquillamente definire leader a livello mondiale nel loro settore; il riso Carnaroli di Baraggia DOP, il Castelmagno DOP ed il Barolo DOCG. Il risotto al Castelmagno con riduzione di Barolo è un piatto di grande struttura e complessità. Una straordinaria armonia dalle sensazioni gustative esaltanti. Continue reading

Risotto alla Barbera d’Asti douja d’or e Parmigiano Reggiano 77 mesi. Barbera d’Asti Carlin de Paolo.

risotto-al-barbera-dasti-douja-dor-dic08_4.JPG
risotto-al-barbera-dasti-douja-dor-dic08.JPG
Risotto al vino rosso, preparato utilizzando la strepitosa Barbera d’Asti Carlin de Paolo che di recente ha vinto la douja d’or e mantecato con Parmigiano Reggiano di montagna dall’incredibile stagionatura di 77 mesi del Caseificio Santa Rita.
risotto-al-barbera-dasti-douja-dor-dic08_3.JPG Continue reading

Risotto al Brunello di Montalcino e Crutin al Tartufo nero Occelli. Brunello di Montalcino Podere la Fornacella.

risotto-brunello-montalcino-e-crutin-tartufo2008_8.JPG
risotto-brunello-montalcino-e-crutin-tartufo2008_4.JPG
risotto-brunello-montalcino-e-crutin-tartufo2008_2.JPG
Il Brunello di Montalcino da un risotto elegante e caratteristico. La preparazione con brodo leggero di verdura e la mantecatura con un formaggio delicato ma dotato di struttura come la Sola Sora di Occelli, permettono di cogliere al meglio i sentori caratteristici di uno dei vini più grandi del mondo. Ad esaltare questo risotto e i suoi sapori, scaglie di Crutin al Tartufo nero (sempre di Occelli). Il risultato è un risotto di grande ampiezza gustativa ed equilibrio.
Continue reading